Preparati al Natale
20% di sconto su tutto con il codice AUGURI20 fino a giovedì 08/12
Fai parte del gruppo Generali? Accedi con la mail aziendale per le condizioni dedicate.

Spedizione in 48H in tutta Italia

Spedizione gratis da 99€

Pagamento sicuro online

Pagamento sicuro online

Assistenza clienti

Assistenza clienti

Gavi di Gavi DOCG 2021

12,90 €
Disponibile e in pronta consegna
Anno: 2021
Abbinamenti: Primi di pesce, Aperitivi
Gradazione: 12.5%Vol.

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Tipologia vino Vino Bianco
Regione Piemonte
Formato (l) 0.75
Produttore Bricco dei Guazzi
Temperatura di servizio 8-10° C
Conservazione 2-3 anni
Resa uveCirca 70-80 q/ha.
OrigineComune di Gavi, vigne di 20 anni su terrazzamenti da 150 a 250 metri s.l.m.
Metodo di allevamentoGuyot semplice.
Densità di impianto4000 piante/ha.
Acidità6,0 g/l.
TerreniAppezzamento di quasi cinque ettari del Comune di Gavi, caratterizzato da un terroir composto da marne con sabbioni sciolti, che esaltano i profumi delicati dell'uva. I vigneti godono di una privilegiata esposizione a mezzogiorno e hanno un'altitudine media tra i 300 e i 500 metri d'altezza.
Vinificazione e affinamentoLe uve raccolte nella prima settimana di settembre vengono diraspate e sottoposte a spremitura soffice. La fermentazione alcolica avviene in recipienti d’acciaio mantenuti a temperatura controllata. Terminate le fermentazioni, il vino riposa sulle fecce nobili per almeno 4 mesi prima di essere imbottigliato.
Altre curiosità

L’uva Cortese è un vitigno autoctono di origini molto antiche, coltivato diffusamente nella zona dell’Alessandrino. Dà vita a vini snelli e freschi, vitali, di pronta beva e immediata piacevolezza. Nel Comune di Gavi, da cui il vino prende il nome, questa produzione è garanzia dell’elevato pregio di questo prodotto.

Il colore è giallo paglierino di media intensità. Al naso il profumo è netto con sentori floreali in cui si distinguono il melone e una leggera nota agrumata. Al palato è snello, molto fresco e gustoso, dosa bene l’acidità tipica del vitigno con un profilo gentile, di pronta beva. Ottimo come aperitivo o servito in abbinamento a tartine salate e antipasti leggeri. Ideale anche per accompagnare primi piatti delicati a base di pesce, o con il tipico “tajarin al tartufo”, tipico piatto di pasta condito con tartufo, burro e parmigiano. Temperatura di servizio consigliata: 10-12 °C.