Preparati al Natale
20% di sconto su tutto con il codice AUGURI20 fino a giovedì 08/12
Fai parte del gruppo Generali? Accedi con la mail aziendale per le condizioni dedicate.

La cantina

Torre Rosazza: la quintessenza del Friuli

I vigneti dei Colli Orientali del Friuli li riconosci: sofisticati e perfetti. A Torre Rosazza trasferiamo la cura meticolosa dei vigneti anche nella lavorazione delle uve, per preservare le caratteristiche peculiari di ogni singolo grappolo. Così nascono i nostri vini: grande eleganza, gusto fresco. E ad ogni sorso ti raccontano la ricchezza della nostra terra e del nostro Friuli.

Per questo coltiviamo i vitigni autoctoni, soprattutto i bianchi, come il Friulano, la Ribolla Gialla e l’inimitabile Picolit. Ma la nostra terra è anche apertura: con la stessa cura coltiviamo vitigni a bacca rossa e quelli internazionali, con la stessa convinzione innoviamo le tecniche di vinificazione.

Torre Rosazza Torre Rosazza: la quintessenza del Friuli
Crocevia di persone, culture e tradizioni

La storia

Crocevia di persone, culture e tradizioni

Torre Rosazza ha sempre intrecciato la sua storia con quella dell’intera regione. Sorge a pochi chilometri da Cividale del Friuli: il cuore dei colli orientali, l’antica Forum Iulii fondata nel I secolo a.C. dai romani. Qui dominava la Serenissima già dalla metà del 1400. Qui c’è stata l’occupazione degli austriaci durante la Prima Guerra Mondiale e delle truppe tedesche nella Seconda. Qui si sono incrociati popoli, culture, tradizioni: è questa “l’anima friulana” che ci distingue da tutti gli altri.

Il territorio

La natura è con noi

La nostra tenuta si trova sui colli di Rosazzo, in una microzona fortemente vocata nella DOC Colli Orientali del Friuli.

 

Colli Orientali del Friuli

Geografia

I Colli Orientali del Friuli si estendono nella provincia di Udine fino al confine con la Slovenia. L’altitudine media è tra i 100 e 250 metri sul livello del mare.

Clima

Una buona piovosità soprattutto in primavera e in autunno, con una ventilazione garantita dalla vicinanza delle Prealpi Giulie.

Terreno

La ponca è l’elemento che caratterizza le nostre colline: terreno marnoso alternato a strati di arenaria, ricca di minerali e povera di sostanza organica.

Grave del Friuli

Geografia

Le Grave del Friuli si estendono su una superficie di circa 7.000 ettari a cavallo del fiume Tagliamento, tra le province di Pordenone e Udine.

Clima

Il clima è mite grazie alla vicinanza del Mare Adriatico, mentre il terreno sassoso esalta l’escursione termica tra giorno e notte.

Terreno

Le Grave, grandi ciottoli portati qui nei secoli dalle esondazioni del Tagliamento.

I numeri
Una fotografia della nostra tenuta

100

ettari di estensione in Friulli Colli Orientali

80

ettari a vigneto in Friuli Colli Orientali

155

ettari di estensione in Friulli Grave

120

ettari a vigneto in Friulli Grave

3

i metodi di allevamento:

Guyot, cordone speronato e sylvoz.

4

vitigni autoctoni a bacca bianca:

Pinot Grigio, Sauvignon, Pinot Bianco, Chardonnay.

7

vitigni autoctoni a bacca rossa:

Pignolo, Schioppettino, Refosco dal peduncolo rosso.

I Vini

Anima Fiulana: contemporanea da sempre.

Per noi fare il vino significa anche uscire dagli schemi. La cura dei vitigni è seguita a mano: dalla potatura alla raccolta delle uve. Utilizziamo tutte le tecniche di gestione del suolo per permettere alle viti di resistere alla siccità e alle alte temperature estive. Ma è la cantina il centro dell’innovazione, dove portiamo la stessa cura maniacale che mettiamo nella coltivazione e nella raccolta dei grappoli.

Le nostre tecniche sono in continuo sviluppo, senza dimenticare il nostro passato. Come il batonnage, per dare più struttura ai nostri vini; le presse per la macerazione e la “sosta” delle uve raffreddate per aumentare il contenuto aromatico del mosto e del vino; o ancora la fermentazione controllata e lenta, a bassa temperatura, per mantenere le caratteristiche aromatiche delle uve raccolte.

SCOPRI TUTTI I VINI
I Vini con anima Fiulana: contemporanea da sempre.